Bright Star


Love my new earring(s) to the moon and back! 

Earring: Tally Weijl



Annunci

Transition


Spring, I’m gettin’ ready for ya.

Underwear by Intimissimi and H&M.


Primavera, sono quasi pronta per rivederti.

Lingerie: Intimissimi e H&M.

Summer solstice 

 
Summer can’t start without a new bikini from Tezenis. This was the first one I bought but with a gorgeous collections full of prints, colors and styles it just couldn’t be the last one. So stay tuned, ‘cause more will come! 

Un nuovo bikini di Tezenis é il mio modo per dare ufficialmente inizio all’estate. Questo a stampa floreale é soltanto il primo che ho comprato, ma con la collezione meravigliosa di quest’anno, tra stampe colorate e stili diversi per ogni esigenza, non é stato di certo l’ultimo. Quindi restate sintonizzati perché ne arriveranno altri! 

Crazy in love!

  
 

The more shades I try on the more I fall in love with the New Orleans collection by OPI. The latest one (just in order of buying since I’m pretty sure I’ll have the whole collection even before summer will begin) is this bright coral with a stunning finish and a great formula. It looked already good after one coat but it was even better after two. To me this is not just a shade for summer, it is THE shade! I’m sure we will see a lot of it in the upcoming season… I will for sure! 

Nailpolish: “She’s a Bad Muffuletta” by OPI 


La collezione OPI per la primavera/estate 2016, la “New Orleans”, mi ha colpito fin dal primo sguardo e più la vedo più me ne innamoro. L’ultimo smalto che ho comprato, e provato, ne é stato un’ulteriore conferma: si tratta di un corallo brillante con un finish stupendo ed una formula ottima. Coprente dopo una sola passata, dopo due era addirittura perfetto, omogeneo e luminoso. Sono sicura che questa tonalità diventerà un must have durante la stagione estiva e che la vedremo declinata in moltissime diverse varianti, tutte bellissime e d’impatto! 

Smalto: “She’s a Bad Muffuletta” di OPI 


Lovely

  

Another beautiful shade from the New Orleans collection by OPI. I’m so in love with this collection that I’d like to buy every single piece of it! 

Nailpolish: Spare Me a French Quarter
Un altro bellissimo smalto dalla collezione New Orleans di OPI, la amo talmente tanto che vorrei comprare ogni colore per indossarli tutti nei prossimi mesi. 

Smalto: Spare Me a French Quarter 

Happy Birhday!!! 

    

 Celebrating the 35th anniversary of one of my favourite beauty brands with a piece from their new collection. I’m talking about OPI and this vibrant shade of pink from the San Francisco collection, “Suzi Nails New Orleans”. 

Here’s to another hundred years of gorgeous shades, great finishes and brilliant names! 


Oggi celebro i 35 anni di uno dei miei marchi di cosmetica preferiti, indossando un articolo della splendida nuova collezione per la primavera/estate. Sto parlando di OPI e di una fantastica tonalità di rosa acceso, “Suzi Nails New Orleans” dalla collezione “New Orleans”. 

Ad altri cento anni di colori meravigliosi, finish stupendi e nomi bizzarri! 

Sunnies party! 

  
 
After having lots of fun trying every pair of sunglasses in the store I picked mine: a fancy mix of extravagance and style. 

I guess I’m getting ready for this new season…

Sunglasses: Piazza Italia


Dopo essermi divertita parecchio a provare ogni modello di occhiali da sole nel negozio alla fine ho scelto il mio preferito: il giusto mix di stravaganza e tendenza. 

Un modo per prepararmi all’arrivo della nuova stagione… 

Occhiali da sole: Piazza Italia 

Playful

 
Had some fun today tryin’ on my favourite sunglasses from the new collection by Piazza Italia. I picked only one but I loved them all!

Oggi mi sono divertita parecchio a provare gli occhiali da sole della nuova collezione di Piazza Italia. Alla fine ne ho scelto soltanto un paio, ma di sicuro li ho amati tutti!

Summertime Sadness 

 

Amo viaggiare, ma odio preparare le valigie. Mi annoia scegliere gli abbinamenti, mi confonde dover fare una selezione nel mio immenso, organizzato armadio. Quando parto non voglio perdere tempo piegando e sistemando, quando torno mi intristisce riporre un viaggio intero, con tutte le sue significative sfaccettature, in uno spazio così ristretto, un pezzo alla volta, un ricordo dopo l’altro. 

Le valigie non mi piacciono da sempre, ma stavolta é addirittura peggio del solito. E non si tratta della classica nostalgia di fine estate. Piuttosto é difficile dover guardare ancora una volta quella maglia che abbiamo comprato insieme, mentre tu osservavi segretamente divertito, e che ho indossato in una serata torrida, con la schiena nuda, i capelli raccolti ed il sorriso entusiasta di chi ha davanti un sabato sera diverso e promettente. E poi quel vestito nero, lungo e avvolgente, che avevo scelto per una cena in un posto sofisticato, durante quella fuga romantica tanto desiderata. L’avevo portato perché sapevo che ti piaceva, me l’avevi detto tu guardandomi con quel misto di sorpresa e dolcezza che non dimenticherò mai. Piaceva anche a me e lo adoro tuttora, ma non credo che lo metterò mai più. E non metterò più il costume crochet, le scarpe borchiate, la collana che mi avevi fatto notare nel mio negozio preferito, la bellissima maglia di pizzo che avevo comprato appena prima di vederti arrivare dalle vetrine del negozio dopo un pomeriggio di shopping soddisfacente, ma non abbastanza da non farmi sentire la tua mancanza. E butterò gli anelli, il burro di cacao, i bracciali con le perline. Forse non potrò più usare nemmeno il mio profumo preferito, quello che non ho mai cambiato. Potrò ricominciare ad usare i rossetti rossi, i gloss vistosi che evitavo per non macchiare le tue splendide labbra perfette, sperando che distolgano l’attenzione da una bocca che ha smesso di sorridere spesso.

Chiuderò valigie e cuore, comprerò nuovi vestiti, cosmetici costosi ed accessori colorati. Avrò armadi, cassetti, scarpiere e beauty pieni di cose che mi donano, che in alcuni casi mi stanno addirittura alla perfezione, ma che non saranno mai più belle come le vedevo attraverso i tuoi occhi innamorati. Arriverà un’altra estate e un’altra ancora, ma nessuna sarà mai più come questa.